• June 14, 2018

Fontana di Trevi

Fontana di Trevi

800 533 Segwayfunrome.com

Quante monetine getterete dentro la bellissima fontana di Trevi? Una vi assicurerà di ritornare a Roma. Due di ritornare ed innamorarvi. Tre monetine di ritornare, innamorarvi e sposarvi nella città eterna. Di conseguenza, più di 3000 euro al giorno sono gettati nella fontana. Cosa pensate ci facciano le autorità con quei soldi? Lasciatevi dunque portarvi su uno dei nostri tour e discutere insieme di questa faccenda!

La storia

Nicola Salvi ha dato il tocco finale alla fontana nel 1735 sotto papa Clemente XII. La struttura è stata avviata circa un secolo prima da Gian Lorenzo Bernini. Questa era composta dalla facciata di un grande palazzo decorata da statue e da bassi rilievi su roccia. Tutt’attorno alla piscina, ci sono delle grosse panche per sedersi e poter apprezzare il lavoro di questo grande maestro. Non a caso migliaia di turisti vengono quotidianamente a vedere la fontana, e perciò sarà difficile godersela in tutta tranquillità. A meno che non ci passiate la mattina presto per andare a un bar a fare colazione!

La composizione

La tematica di tutta la composizione è il mare. Una grande statua del dio Nettuno domina la fontana di Trevi. Ci sono anche altre due statue importanti. Una rappresenta la santità mentre l’altra l’abbondanza. Queste tre statue sono delimitate da quattro lesene antiche. Tutte prendono il loro posto su un maestoso pezzo di scogliera. Davanti, c’è un’immensa piscina. L’acqua la riempie da numerosi fori posti ovunque nella fontana.

Il nome

Il nome Trevi deriva dalla parola latina “trivium”, tre strade. Questo perché tre vie s’incrociavano sulla Piazza di Trevi.

La fontana nel cinema

Avete mai visto i film “La dolce vita” o “Vacanze romane” con gli affascinanti Audrey Hepburn e Gregory Peck? Su “Vacanze romane” è possibile scorgere bambini arrampicarsi sulle statue e sulle rocce della fontana mentre giocano nella piscina. Quest’esperienza deve essere stata veramente incredibile. Disgraziatamente, questo non succederà più. A meno che non vogliate ricevere una grossa multa!

Le trappole ai turisti

I restauranti attorno alla fontana di Trevi sono tutti molto piacevoli. Questo tenta le persone a fermarsi a mangiare e godere di un’atmosfera locale. Fate attenzione però, ci sono molte trappole per turisti in questo posto! Roma vive del turismo ma non tutti i posti sono giusti con loro qui. Innanzitutto, prima di andare ad un ristorante, verificate quanto costa il “coperto”. Una specie di costo di servizio. Questo sarà presente su tutti gli scontrini dei ristoranti italiani dove andrete a mangiare. Normalmente, questo andrà da 1 a 3 euro a persona. È normale in tutta Italia. In queste trappole per turisti, questo può arrivare a costare fino al 25% del vostro scontrino giustificato come “coperto”!

Potrete comunque ottenere dei consigli interessanti dalle nostre guide durante la vostra visita! Loro vivono tutte qui e vi suggeriranno qualche perla non turistica con deliziose pietanze locali!